Transoceanico ad alta velocità

Il giusto compromesso tra un motoryacht tri-deck e un puro sportivo.
Linee aggressive e allo stesso tempo eleganti, con prestazioni che garantiscono una velocità massima di 33 nodi e una traversata oceanica ad una velocità di crociera di 26 nodi.

Caratteristiche tecniche di progettazione
e realizzazione di Utopia IV

Lunghezza max fuori tutto: 63 m
Larghezza max fuori ossatura: 11 m
Immersione di calcolo: 2,20 m
Potenza Motori principali a 2450 RPM: 4 x MTU 16V 2000 M96L 1939 kW
Velocità massima: 33.00 nodi
Velocità di crociera a ½ carico: 26.00 nodi
Autonomia (a circa 12 nodi): >3,300 miglia marine
Stazza: ~986 GT
Architettura Navale: Arrabito Naval Architects
Design Esterno: Team For Design - Enrico Gobbi
Design Interno: Team For Design - Enrico Gobbi

Con uno scafo dislocante veloce, Utopia IV è leggera, veloce e potente. Equipaggiata con quattro motori Rolls Royce e quattro idrogetti, questa combinazione intelligente di potenza consente allo yacht di viaggiare con la massima efficienza sia a basse velocità che ad alte velocità, con una velocità massima di 33 nodi e una velocità di crociera di 26 nodi. Progettata per essere versatile, Utopia IV è perfetta sia in crociera nei Caraibi e nel Mediterraneo sia in navigazione lungo la costa della Florida.

All'interno, Utopia IV è stata ottimizzata secondo comfort e stile. In continuità con le lunghe linee del design esterno, gli interni sono ampi ed eleganti, con la capacità di ospitare fino a 12 persone in sei spaziose cabine. La lussuosa suite armatoriale rivolta a prua dispone di un balcone fisso di sei metri e di vetrate a tutta altezza che offrono una vista panoramica a 180 gradi. La suite comprende anche un grande bagno con rivestimenti in legno e marmo che vanta una doppia doccia e una vasca idromassaggio.

All'interno del salone principale, l’area lounge di Utopia IV ha due porte scorrevoli in vetro di quattro metri che si aprono sul ponte e avvolgono gli interni di luce naturale per tutto il giorno. Una parete divisoria impreziosita dal rivestimento in legno separa la sala da pranzo dal soggiorno, mentre il bar situato sulla parte posteriore dello yacht si affaccia direttamente sul ponte principale per intrattenersi.

Sul ponte, lo yacht è stato progettato per l’intrattenimento, con varie aree lounge e ricreative tra cui una grande piscina nel pozzetto di poppa del ponte principale, a fianco di un solarium e un ampio salotto all'aperto. Enrico Gobbi ha anche progettato nella parte posteriore di Utopia IV un beach club di 70 metri quadrati che si apre direttamente sul livello del mare.