Grandi prestazioni e massimo comfort

Con una velocità massima di 31 nodi, garantita da 3 mototi MTU e 3 Kamewa waterjets, questo yacht racchiude un animo sportivo in una struttura completamente in lega leggera.

Le alte performances si notano anche in termini di silenziosità, assicurando grandissimo comfort durante tutta la navigazione.

Negli ambienti interni, le ampie vetrate e i lucernari permettono di avere un’abbondanza di luce naturale e di godere del panorama.

Caratteristiche tecniche di progettazione
e realizzazione di Flying Dagger

Lunghezza max fuori tutto: 49.00 m
Larghezza max fuori ossatura: 8.90 m
Immersione di calcolo: 2.00 m
Potenza Motori principali a 2,450 RPM: 3x Diesel MTU 16V2000 M96L 3x 1,934 kW (2,600 BHP)
Velocità massima: 31.00 nodi
Velocità di crociera a ½ carico: 24.00 nodi
Autonomia (a circa 12 nodi): > 3.300 miglia marine
Stazza: < 500 GT
Architettura Navale: Arrabito Naval Architects
Design Esterno: Team For Design - Enrico Gobbi
Design Interno: Lazzerini Pickering Architetti

Linee esterne sportive ed eleganti. MY Flying Dagger è una barca pensata per essere veloce, con una velocità massima di 31 nodi e una velocità di crociera di 24 nodi. Questa barca è incredibilmente versatile e perfetta sia per lunghe navigazioni che per viaggi più brevi.

Il MY Flying Dagger è anche il frutto degli ultimi sviluppi della ricerca sulla riduzione del rumore e delle vibrazioni; anche se si tratta di una barca a idrogetto, le prestazioni circa la propagazione dei suoni e dei rumori sono paragonabili ad un dislocante. La luce, sia naturale che artificiale, è stata uno degli aspetti principali del design della barca.

Il layout interno è minimalista ma con dettagli architettonici accurati. L'interior design di questo progetto è stato realizzato con l'idea di sentire l'acqua da ogni parte della barca.

Il salone principale dispone di tre grandi vetrate a tutta altezza per godere della vista sul mare ma anche per consentire la trasformazione dello spazio in una sala da pranzo all'aperto.

Un’altra area particolarmente ampia della barca è la suite armatoriale, con una terrazza strutturale accessibile attraverso porte scorrevoli in vetro.

Il pescaggio ridotto, la propulsione a idrogetto e la sala macchine climatizzata consentono a questa barca di dare il massimo nelle da acque calde dei Caraibi.

Quattro ampi spazi esterni su tre piani permettono di intrattenersi, cenare e rilassarsi. Lungo il ponte principale, l’ampio prendisole è dotato di una tettoia metallica che si apre e si chiude per permettere il passaggio della luce.