In Cantiere

Le carene sono ribaltate sottosopra e circondate da una brulicante moltitudine di mani esperte.

Odori acri, caleidoscopici: smalti e salmastri, vernici e sudore. Lo scafo è capovolto e nudo, slanciato e spinto al cielo, verso l'alto, come una grandiosa cattedrale. Dal portellone semichiuso in fondo al cantiere soffia un vento di mare, denso di movimenti e antiche suggestioni. Cosa è lavoro... cosa è vita... in questo tutto saldato insieme, ordinato, coordinato, processato dalle fasi produttive. E' l'orchestra delle maestranze, interpretata e diretta da tecnici e progettisti. E' ora, è adesso che si costruisce una nuova personalità navale, riconoscibile all'istante e unica tra tutte le altre. Il Cantiere è un teatro nautico, ed oggi va in scena un Rossinavi.